Di L. James Gibson, direttore del Geoscience Research Institute, situato a Loma Linda, California.

Questo è il secondo capitolo del libro in spagnolo “FE Y CIENCIA”, 2012, una felice coedizione con il Dr. Humberto M. Rasi. Gibson è un ricercatore cristiano che risponde alla domanda fondamentale sulle origini del mondo e della vita. Ha pubblicato numerosi articoli scientifici e contribuito con vari capitoli in diversi libri. I paragrafi trattati nel suo saggio sono i seguenti:

La base biblica della teoria della creazione//La creazione del cielo e della terra//La creazione per ordine divino//Una creazione in sei giorni//La creazione speciale degli esseri umani//La creazione originale era buona, ma si corruppe//La diversità originale fu creata, però senza fissità delle specie//Una creazione recente di tutta la vita sulla terra//Lo scopo della creazione//Conclusione//

Dall’introduzione leggiamo quanto segue:

Sono state proposte molteplici teorie per spiegare come abbia avuto inizio il mondo e la vita. La maggior parte delle teorie che cercano di spiegare le origini si possono classificare in teorie della creazione o in teorie dell’evoluzione. La teoria che si descrive in questo capitolo appartiene al primo gruppo perché suppone l’attività di un agente sovrannaturale nella creazione, che ha usato delle procedure che vanno ben oltre la nostra esperienza. Questo contrasta con le teorie dell’evoluzione che postulano che il nostro mondo sia nato da processi graduali che sono ancora, in un certo senso, in corso. L’evoluzione teistica afferma che lo sviluppo evolutivo graduale è dovuto ad un’attività o un’iniziativa soprannaturale. La teoria descritta di seguito appartiene a una categoria nota comunemente come una creazione recente avvenuta in sei giorni.

 Continuare la lettura sul PDF 

Download Che cos’è la teoria della creazione? Per scaricare il PDF integrale di sei pagine.

Download ¿Qué es la Teoría de la Creación? Per scaricare il PDF integrale di sei pagine in spagnolo.

©P. Luisetti